Workshop Advanced

Segui un esperto Flutter nella creazione da zero di 3 app e metti alla prova le conoscenze acquisite sino ad ora.

Instructor
Gabriel Gatu

Istruttore corso

Intermedio

6 : 48

Ore

L'approccio di Gabriel dovrebbe essere usato da manuale. Fare una panoramica del progetto e del codice sorgente in primis, per poi implementarlo da zero, ti permette di comprendere il corso in maniera ottimale. I progetti svolti sono ottimi, specialmente “Portafoglio crypto”, uno dei più belli mai visti.

K
Kastriot Lleshi

Studente

Perché un workshop fa la differenza

È un corso estremamente pratico, in cui viene mostrato come sviluppare da zero delle app di utilizzo reale.

Ecco perché è un'opportunità da non perdere per la tua formazione:

  • La via facile non porta all'eccellenza

    Presi dalla voglia di accumulare nozioni la via più facile è quella di saltare i workshop. Eppure, ciò che caratterizza uno sviluppatore capace è la quantità di pratica che ha alle spalle.

  • Apprendimento pratico

    Potrai consolidare le competenze tramite l’utilizzo pratico degli argomenti visti durante i corsi precedenti.

  • Scopri come ragiona un esperto

    Segui il ragionamento di un sviluppatore Flutter esperto e le best practice che utilizza per sviluppare da zero un progetto reale.

  • È l'occasione migliore per chiedere aiuto

    Seguire il workshop ti porterà a metterti in gioco, sviluppando da zero delle app reali. Sarà l'occasione per scoprire eventuali argomenti che non ti sono ancora chiari e quindi chiedere aiuto al formatore.

Quali app si sviluppano

Durante il workshop si svilupperanno 3 app da zero come pretesto per ripassare degli argomenti importanti affrontati nei corsi precedenti.

App Sudoku

Un mini-gioco in 2D per ripassare la creazione di grafiche complesse.

App finanza personale

Per ripassare la creazione di database locale SQLite.

App desktop crypto

Gestore crypto in versione desktop app come pretesto per utilizzare le chiamate HTTP.

Requisiti

Per seguire agevolmente lo sviluppo delle app mostrate in questo corso, è richiesto conoscere i seguenti argomenti:

  • creare componenti

  • chiamate HTTP

  • gestione dello stato globale e routing

Nel caso non avessi questi requisiti, ti consigliamo di seguire il corso Flutter Start e Flutter Advanced.

Perché questo corso è diverso

  • Un corso pratico al 100%

    Sviluppa delle app reali per conto tuo sapendo che potrai seguire in qualsiasi momento tutto il ragionamento fatto da Gabriel per arrivare alla soluzione.

  • Segui lo sviluppo passo-passo

    Ogni passaggio dello sviluppo delle 3 app è ben spiegato e mostrato da Gabriel.

  • Best practice concrete

    Gabriel mostra gli accorgimenti utili per lo sviluppo di codice Flutter da utilizzare nel lavoro quotidiano.

  • Puoi chiedere supporto quando vuoi

    Sotto ogni lezione del corso c'è una sezione apposita per le domande: in qualsiasi momento potrai chiedere aiuto a Gabriel e ai corsisti.

  • Codice sorgente incluso

    Tutto ciò il codice che viene scritto e mostrato durante il corso è a tua disposizione, anche quello delle app demo per fare pratica.

Cos’è Fudeo

Fudeo è il risultato di un’intuizione e tanta passione.

Nel 2018 Gabriel aveva un grosso problema con la startup a cui lavorava in quel periodo con Alessandro, l'altro co-fondatore di Fudeo:

passare da un'app web a una mobile nel minor tempo possibile e praticamente senza budget.

Dopo averle provate tutte e aver raggiunto un livello di frustrazione ai limiti del sopportabile, partecipa casualmente alla presentazione di un nuovo framework che, nonostante il naturale scetticismo verso qualcosa che sembra troppo bello per essere vero, gli pare da subito essere la soluzione.

Quel nuovo framework era proprio Flutter.

Ecco come l'abbiamo scoperto, per necessità.

Un anno dopo, con ormai esperienza diretta sul campo, le potenzialità di questo nuovo progetto di Google erano chiare:

in un mercato lento e stagnante come quello italiano, conoscere Flutter era come avere un superpotere.

Presi dall’entusiasmo, nasce l'idea di facilitare l'apprendimento di queste competenze in Italia, cosicché anche gli sviluppatori italiani potessero trarne vantaggio.

Nel giugno del 2019 pubblichiamo il primo corso Fudeo, da quel momento, anche grazie all'arrivo di Angelo Cassano, abbiamo formato migliaia di sviluppatori, gestito l’aggiornamento delle competenze di centinaia di aziende e stretto partnership con diversi Google Developer Groups.

Siamo riconosciuti come il riferimento italiano per la formazione di sviluppatori Flutter, per questo motivo restiamo costantemente aggiornati e continuiamo ad alzare l'asticella della qualità offerta.

Image illustrating concept

I nostri partner

Ogni gruppo Google italiano ha avuto accesso ai nostri corsi prima di iniziare la partnership, in modo da poterne verificare la qualità.

Ecco perché per noi è un orgoglio poter collaborare con ogni singolo partner per favorire la diffusione di Flutter in Italia.

LogoLogoLogoLogoLogoLogo
LogoLogo

Flutter e Fudeo, un'occhiata ai numeri

La richiesta di nuovi professionisti specializzati in sviluppo di app con Flutter è in forte crescita in tutto il mondo, Italia inclusa. Le aziende fanno fatica a trovarne dato che non ce ne sono abbastanza.

Per questo motivo conoscere Flutter è uno dei migliori investimenti che possa fare uno sviluppatore per il proprio futuro.

Valore del mercato delle applicazioni mobile per il 2030

€500 miliardi

Stipendio di una figura senior in Italia

€45.000+

Sviluppatori che hanno scelto i nostri corsi

2.500+

Dedicati alla formazione professionale su Flutter

4 anni di attività

Le aziende con cui collaboriamo

Aiutiamo le aziende italiane con la formazione su Flutter dei propri dipendenti tramite corsi online e corsi privati personalizzati.

Eccone alcune che ci hanno scelto per passare a Flutter:

LogoLogoLogoLogoLogoLogo

Formatore

Gabriel Gatu

Fervente Flutter Advocate e CTO & co-fondatore di Creatora e Fudeo, ha un'ossessione per l'estetica e il design che gli permette di produrre app con UI & UX curate in ogni dettaglio.

Sempre aggiornato sulle ultime novità del mercato, nel 2018 ha adottato Flutter (agli albori) per necessità, intuendone tutto il potenziale.

Da quel momento ha iniziato a consigliarlo ai propri colleghi e amici con un tale entusiasmo da essere stato costretto a registrare un corso su Flutter (poi diventato Flutter Start) per soddisfare il passaparola innescato.

Instructor

Hai domande sul corso?

Hai un'altra domanda?

Se hai ancora qualche domanda sul nostro corso puoi mandarci un messaggio e ti risponderemo via email il prima possibile.

Chat bubbles